Sostieni Emergency

Chi Siamo Sommario Editoriale Poesia Cultura Elzeviro


Home Page


In primo piano


Complessità
di Morris Mitchell Waldrop
Instar Libri

l'opera

"Le nazioni che per prime arriveranno a padroneggiare le nuove scienze della complessità saranno le superpotenze - politiche, economiche e culturali - del XXI secolo". - Heinz Pagels

Tra i corridoi stipati di schedari, davanti agli schermi fluorescenti di computer animati dalle strane evoluzioni di automi biomorfi, nel corso di seminari improvvisati a colazione e durante le interminabili discussioni notturne intorno al tavolo da cucina, ogni istante della giornata a Santa Fe trasuda eccitazione e fermento intellettuale: un incessante ribollire di proposte, un fuoco di fila di intuizioni e ipotesi ardite che si incrociano e si sovrappongono nella comune sensazione di stare contribuendo a qualcosa di importante. Fondato nel 1984 tra le mura di un ex Convento nel Nuovo Messico, l'Istituto di Santa Fe non si pone regole ortodosse né impone alcun vincolo ai propri partecipanti, nella convinzione che proprio dal confronto tra competenze disparate possa emergere una nuova visione unificante della scienza. Il grande libro della natura, finora scritto con caratteri matematici e governato da leggi lineari, cede il passo a una nuova metafora che nella complicità paradossale tra ordine e disordine, organizzazione e anarchia, cooperazione e antagonismo, trova la sua formula vincente, e tra le file di una comunità scientifica trasgressiva e iconoclasta conta i suoi più agguerriti sostenitori.

L'AUTORE - Con una solida preparazione di fisico teorico e un'altrettanto proficua esperienza di giornalista, M. Mitchell WALDROP appartiene a quella tipica categoria di ricercatori americani con il dono (e la missione) della divulgazione, così essenziale per tenerci al corrente sugli sviluppi sempre più vertiginosi della ricerca scientifica. Dopo un pionieristico studio sull'intelligenza artificiale, e dopo questo saggio sulla complessità (divenuto subito un bestseller negli Stati Uniti e ormai tradotto nei maggiori paesi europei), Waldrop si sta ora occupando dei rapporti tra computer e disseminazione informatica.

Il testo

Morris Mitchell Waldrop, Complessità. Uomini e idee al confine tra ordine e caos, pp. 589, Instar Libri, 2a Edizione, 2002.

 


Tutti i diritti riservati © 2005 Il Convivio - Partner tecnologico Pertronicware

Rubriche

E-book della poesia
Proposte di lettura
Recensioni
Concorsi letterari
Links
Box e-mail
Archivio


Centro di poesia contemporanea

Risoluzione consigliata: 800 x 600 pixel - Browser: Microsoft Internet Explorer 4.0 o successivi