Sostieni Emergency

Chi Siamo Sommario Editoriale Poesia Cultura Elzeviro


Home Page


In primo piano


Pace e pacificatori. Idee, azioni, strategie di pacifisti, pacifici, uomini quotidiani, strateghi di popoli, organizzazioni
di AA.VV.
Franco Angeli

l'opera

Questo numero di "Futuribili" è dedicato alla pace nei suoi molti volti, e ai diversi modi in cui può realizzarsi. Nella prima parte una serie di brevi interventi presenta il significato della parola "pace" per i rappresentanti delle diverse organizzazioni che a vario titolo per essa sono impegnati. La seconda indaga sul rapporto tra pace e violenza, con particolare riferimento alla violenza interetnica. La terza riguarda i metodi per raggiungere la pace, nella quarta sono presentati esempi di vie concrete in cui questa aspirazione è divenuta realtà.

Indice: Editoriale. Tempi della pace, luoghi della pace, la pace del bene, la pace dei beni, di Alberto Gasparini; Polisemica della pace: Gli attori della pace discutono della pace, dei pacifisti, dei governi mondiali, dell'Onu. Tavola rotonda virtuale cui partecipano rappresentanti di organizzazioni e associazioni italiane che si occupano di pace; Riflessioni sulla pace e sulla nonviolenza, di Tara Gandhi Bhattacharjee; La responsabilità individuale per una efficace ricerca della pace, di Giandomenico Picco; Democrazia internazionale, via di pace. Il rilancio della politica passa attraverso la globalizzazione della democrazia, di Antonio Papisca; I cristiani e la pace, di Andrea Bellavite, Ettore Malnati; Shalom, Xi'an, pace. Ebrei e cristiani di fronte alla pace Pier Francesco Fumagalli; Pace e Future Research, di Igor Bestuzhev-Lada; Pace e violenza: Come interrompere i circuiti della violenza nei rapporti interetnici. Tavola rotonda cui partecipano Demetrio Volcic (moderatore), Luciano Bozzo, Alberto L'Abate, don Antonio Mazzi, Claudio Risé; Cultura e odio: interpretazioni psico-analitiche, di Antonio Alberto Semi; Gli attori della pace discutono della pace, dei pacifisti, dei governi mondiali, dell'Onu; Gli attori della pace discutono della pace, dei pacifisti, dei governi mondiali, dell'Onu; Le tentazioni degli immigrati e la violenza, di Paolo Palmeri; Conflitti e soluzioni: La trasformazione nonviolenta o creativa dei conflitti. Intervista a Johan Galtung, a cura di Alberto L'Abate; La pace delle organizzazioni, di Alberto Gasparini; Risoluzione o trasformazione dei conflitti: perché è importante non scegliere, di Marta Martinelli; Le competenze alla gestione del conflitto: dall'esperienza personale alla società-mondo, di Giovanni Scotto; Una pace civile. Il ruolo degli attori non istituzionali nei conflitti internazionali, di Mauro Cereghini; La guerra di solidarietà quanto è umana?, di Kristina Touzenis; Vie alla pace: Centro Studi e Iniziative come animatore di sviluppo locale, di Danilo Dolci; Nomadelfia, una proposta per la società futura, di Alberto Gasparini; Transcend. Un network di pace e sviluppo, di Johan Galtung; Il Forum permanente per le azioni di pace, di Paolo Roseano; Educazione, sviluppo e i valori per un'Università della pace, di Vasant V. Merchant.

***********************************

Orizzonti di pace
di Pino Agnetti


Somalia, Bosnia, Albania, Kosovo, Timor Est, Afghanistan, Iraq: dieci anni del nostro tempo raccontati da Pino Agnetti, testimone diretto di tutte le più importanti missioni che hanno visto l'Italia sui fronti più caldi della scena internazionale. Le pagine di questo volume rappresentano la memoria del cambiamento che ha investito le Forze Armate della Repubblica, e diventano cronaca degli avvenimenti ma anche cronaca dei sentimenti e dei sacrifici degli uomini e delle donne che lottano sul fronte più difficile e rischioso del nostro tempo.

 


Tutti i diritti riservati © 2004 Il Convivio - Partner tecnologico Pertronicware

Rubriche

E-book della poesia
Proposte di lettura
Recensioni
Concorsi letterari
Links
Box e-mail
Archivio


Centro di poesia contemporanea

Risoluzione consigliata: 800 x 600 pixel - Browser: Microsoft Internet Explorer 4.0 o successivi