Sostieni Emergency

Chi Siamo Sommario Editoriale Poesia Cultura Elzeviro


Home Page


In primo piano


Rumore di fondo
di Nathan Apostolos
Pertronicware Ed.-Centro Studi e Ricerche "Aleph"

l'Opera

Il 20 Novembre esce “Rumore di fondo. Meditazioni sull’arte” a cura di Gaetano G. Perlongo. Il saggio si dipana lungo le molteplici strade percorse dai vari intellettuali che hanno risposto al quesito dell’autore: «L’Arte rispetta un paradigma evoluzionista, darwiniano? Oppure è creazionista, perché ogni artista è innovativo solo quando rifiuta la tradizione, il passato, cercando l’unicità?». L’opera, edita dal Centro Studi e Ricerche “Aleph” e reperibile presso la rivista telematica “Il Convivio” - http:// ilconvivio.interfree.it, consta dei contributi di: Vittorio Baccelli, Michelangelo Cammarata, Francesco De Napoli, Ermanno Eandi, Michele Emmer, Ennio Finzi, Johan Galtung, Drazan Gunjaca, Giuliano Ladolfi, Ervin Laszlo, Silvestro Lodi, Rolf Mäder, Ugo Magnanti, Angelo Mazzoleni, Alberto Mori, Maria Vittoria Morokovski, Walter Nesti, Giovanni Nuscis, Luca Pietrosanti, Franco Santamaria, Marco Scalabrino, Domenico Sepe, Andityas Soares De Moura, Luciano Somma, Giulio Stocchi, Pacifico Topa, Paolo Valesio, Umberto Vicaretti e Flavia Vizzari.

Gaetano G. Perlongo nasce a Solingen, in Germania, nel 1970 e vive a Trappeto, in provincia di Palermo. Dopo essersi diplomato in elettronica ha studiato fisica, spaziando, con notevoli risultati, dalla matematica speculativa alla fisica teorica e all'astrofisica. A Trappeto, paese adottivo del grande Danilo Dolci, Perlongo inizia il suo viaggio nel mondo delle parole in poesia. Tra le sue opere più note ricordiamo: "La licantropia del poeta" (2001), "Il calabrone ha smesso di volare" (2002), "Il vuoto mistico della retta" (2003), "Nassiriya - Frammenti di voci dalla galassia terrestre" (2003), "Metessi" (2003), "La Mattanza. Poesie e Canzoni di protesta" (2004), "Le vene aperte della poesia (Appunti per un Seminario)" (2005), "Rincorsa alle ombre" (2006), "Rumore di fondo. Meditazioni sull'Arte" (2006) e "Sintropia" (2002-2006). Il Centro Divulgazione Arte e Poesia e l'Unione Pionieri della Cultura Europea di Sutri (Viterbo), visti gli alti meriti acquisiti, in riconoscimento alla lodevole attività svolta in favore della cultura, gli conferisce, nel 2002, la nomina a Membro Honoris Causa a vita. Nell’ottobre del 2005 fonda il Centro Studi e Ricerche "Aleph". Ha insegnato presso la Libera Università Popolare "Danilo Dolci" di Partinico (Palermo). Attualmente tiene seminari e corsi di approfondimento di fisica e matematica a studenti liceali ed universitari.

Il testo

Gaetano G. Perlongo (a cura di), Rumore di fondo. Meditazioni sull'Arte, Pertronicware Ed.-Centro Studi e Ricerche "Aleph", e-book, 2006.

Scarica gratuitamente l'e-book (pdf - 8,20 MB).

 


Tutti i diritti riservati © 2006 Il Convivio - Partner tecnologico Pertronicware

Rubriche

E-book della poesia
Proposte di lettura
Recensioni
Concorsi letterari
Links
Box e-mail
Archivio


Centro di poesia contemporanea

Risoluzione consigliata: 800 x 600 pixel - Browser: Microsoft Internet Explorer 4.0 o successivi