Magazine di Arte, Cinema, Comics/Manga
Letteratura, Musica, Scrittura creativa, Teatro

Anno IX - N° 110 - Giugno 2011

 

Sostieni Emergency

Chi Siamo Sommario Elzeviro Poesia Indice Autori Gerenza





 

 




Le novità editoriali dell'Einaudi



Home Page

 

 


In primo piano


Presentazione del Magazine

di Gaetano G. Perlongo

 

Nakano Hitori - Train Man. Romanzo d'amore collettivo

a cura di Gilles Durot



Un ragazzo che si firma "Train Man" lancia un appello su un sito per conquistare una ragazza vista una sola volta in metropolitana. La community del forum più popolare del Giappone risponde in massa. Così tra consigli sbagliati e incidenti di percorso, gli utenti si appassionano a una semplice storia d'amore. Migliaia di voci, ingenue, complici e ciniche, si affollano introno all'insicurezza, al desiderio e alla paura di uno di loro. "Train Man" è la radiografia di una generazione per cui il virtuale è sempre più reale. È una nuova forma di racconto, vera e vitale, che sta nascendo sul web...

 

Engel Howard - Il cacciatore di parole

a cura di Gaetano G. Perlongo

L'investigatore Benny Cooperman si risveglia in ospedale, affetto da amnesia intermittente e da un raro disturbo neurologico chiamato "alexia sine agraphia". Significa che può scrivere, ma non sa più leggere. Benny non ricorda nulla del proprio passato recente ma sa che c'è un mistero da ricomporre, un caso da risolvere, legato a filo doppio con la propria guarigione: nel tranquillo campus di Toronto una professoressa è stata uccisa...



 

 

 

 

 

Agente Americano - La congiura. Il romanzo della crisi

a cura di Gaetano G. Perlongo

Verso la metà degli anni Settanta, alcuni centri studi neoconservatori cominciano a elaborare il nuovo pensiero. Le élite americane sono stanche della politica keynesiana, e rifiutano le concezioni "socialiste" che vorrebbero dare più potere allo Stato e introdurre strutture di welfare nella società più libera del mondo. Soprattutto il peso fiscale sui redditi degli americani, che nell'aliquota più alta giunge al 91 per cento, è considerato intollerabile. Attraverso una serie di incontri segreti che coinvolgono esperti economici, uomini politici, magnati della stampa, esponenti della cultura, lobbisti e miliardari, nasce la Congiura. Basta con i discorsi sull'uguaglianza: le disuguaglianze fanno bene agli investimenti e alla crescita. Mercato, concorrenza, deregulation, è il trionfo dell'iniziativa privata. Sostegno alla candidatura di Reagan. Taglio delle tasse come strumento per spingere la crescita. Liberato dai vincoli, il mercato produrrà ricchezza all'infinito. Comincia una nuova epoca. Purtroppo, l'arricchimento dei ricchi genera l'impoverimento del ceto medio. Keynes l'aveva previsto. E allora che cosa si fa per tenere in moto un'economia che rischia di incepparsi? Semplice: si danno i soldi ai poveri, a credito. E quando l'America si indebita troppo, si incarta il debito in involucri finanziari e li si spedisce in orbita nel circuito finanziario mondiale. Agente Americano è la sigla che nasconde un economista, un filosofo e un banchiere...


 

 

 


Prossimamente in streaming





Tutti i diritti riservati © 2002 - 2011 Il Convivio - Partner tecnologico Pertronicware

Rubriche

E-book della poesia
Proposte di lettura
Recensioni
Comunicati
Links
Box e-mail
Archivio






Risoluzione consigliata: 800 x 600 pixel - Browser: Microsoft Internet Explorer 4.0 o successivi